Zeman torna a Roma, ma col Foggia: “Spero vengano in tanti a vederci”

Pubblicato il 22 Ottobre 2010 16:55 | Ultimo aggiornamento: 22 Ottobre 2010 17:09

Si accinge a partire per Roma, città che lo ha visto protagonista del grande calcio italiano per anni, Zdenek Zeman, ma adesso ci va col suo Foggia (Lega Pro) che domani è impegnato con l’Atletico. Non per questo l’allenatore boemo si sente sminuito e auspica che, proprio a Roma, città che lo conosce sia come allenatore della Roma sia come ct della Lazio, ci sia tanta gente che ”venga a vedere il mio Foggia”: ”Spero che la squadra sappia fare bene e dare una buona dimostrazione delle proprie capacità”.

Parlando della partita contro l’Atletico Roma, Zeman mette in evidenza le molte assenze nella sua squadra ed evidenzia il valore degli avversari: ”L’Atletico Roma è una squadra che punta a vincere il campionato. Hanno fatto grandi sforzi per allestire una squadra importante, che annovera cinque giocatori che hanno disputato la serie A. Hanno investito molto. E’ una buona squadra e lo si evince anche dalle tante vittorie che l’hanno portata in testa al campionato. E’ una squadra esperta con giocatori di categoria superiore”.

Il Foggia di Zeman è nelle prime posizioni della classifica guidata proprio dall’Atletico Roma, ma si è reso protagonista di partite emozionanti e ricche di gol, marchio di fabbrica di un po’ tutte le squadre allenate negli anni dal boemo: nell’ultimo turno il Foggia ha ribaltato una gara che stava perdendo con l’Andria vincendo 2-1 con due gol negli ultimi 5′ di gioco.