Mattino 5, la vegana Daniela Martani contro il virologo Pregliasco

di Redazione Blitz
Pubblicato il 18 Settembre 2020 14:10 | Ultimo aggiornamento: 18 Settembre 2020 14:10
Mattino 5, Daniela Martani contro Pregliasco

Mattino 5, la vegana Daniela Martani contro il virologo Pregliasco

Ospite di Mattino Cinque, Daniela Martani attacca il virologo Fabrizio Pregliasco:

“Sono stupita – dice la Martani a Mattino 5 – che il dottor Pregliasco non sappia che la quercetina è una molecola che inibisce il sars cov2. Io ho partecipato a tutti gli assembramenti possibili e non mi sono ammalata”.

Parole, quelle della Martani, che hanno scatenato la replica di Federica Panicucci:

“Non mi venire a dire ancora che tu non porti la mascherina e non ti ammali di covid – dice la conduttrice – voglio parlare di veganesimo, non mi andare ancora su mascherina sì o mascherina no”.

Coronavirus, il bollettino del 17 settembre: 1585 positivi e 13 morti

Lieve aumento dei contagi da coronavirus in Italia: l’incremento nelle ultime 24 ore è di 1.585 nuovi casi, rilevati con 101.773 tamponi, un migliaio in più rispetto a quelli effettuati ieri. Il totale dei contagiati, comprese vittime e guariti, sale a 293.025.

E’ invece stabile l’incremento delle vittime: era di 12 mercoledì, è di 13 oggi, per un totale complessivo dall’inizio dell’emergenza di 35.658. Nessuna regione fa registrare zero casi.

Ancora in crescita il numero dei malati per coronavirus.

Dai dati del ministero della Salute emerge che nelle ultime 24 ore l’incremento è stato di 881, per un totale di 41.413 attualmente positivi.

Aumentano anche i pazienti ricoverati nei reparti ordinari (sono 2.348, 63 più di mercoledì), nelle terapie intensive (+5 rispetto a ieri per un totale di 212) e in isolamento domiciliare (ora sono 38.853, 813 più di ieri).

Il totale dei dimessi e dei guariti è invece di 215.954, con un incremento di 689 persone nelle ultime 24 ore.

Tra le regioni, il maggior incremento di casi si registra in Lombardia (+281), seguita da Campania (+195) e Lazio (+181). Anche Emilia Romagna, Veneto e Toscana fanno segnare un incremento superiore ai cento casi nelle ultime 24 ore. (Fonti: Ansa, Mattino Cinque).