Wanda Nara in lacrime a Tiki Taka: “Icardi è disperato”. E quel tweet sul Real cancellato

di Redazione Blitz
Pubblicato il 18 febbraio 2019 8:41 | Ultimo aggiornamento: 18 febbraio 2019 8:41
wanda nara tiki taka

Wanda Nara in lacrime a Tiki Taka: “Icardi è disperato”. E quel tweet sul Real…

ROMA – Wanda Nara scoppia in lacrime a Tiki Taka. “Noi non ce ne vogliamo andare”, ha detto la procuratrice e moglie di Icardi al programma sportivo di Canale 5 con la voce rotta dall’emozione. Mistero anche su due post pubblicati sabato notte su Twitter, di cui uno cancellato dove l’argentina parlava della trattativa tra Real Madrid e nerazzurri per il numero 9 nerazzurro.

È stata una settimana difficile per via della fascia da capitano tolta: “A Mauro è come se gli avessero tolto una gamba. Lui è molto orgoglioso di quella fascia, di questa maglia: non ha mai giocato per i soldi. Mauro ci tiene tantissimo e la fascia la portava con orgoglio. Non avevo avvisaglie, nessuno ci ha detto niente nonostante sento tutti i giorni la società e ho avuto una riunione con loro di tre ore: l’ho saputo tramite Twitter”.

Momento emotivo con anche le lacrime quando si tocca l’argomento Moratti: “Ci siamo parlati. Gli ho mandato un messaggio per ringraziarlo delle belle parole che ha speso su Mauro. Gli ho chiesto aiuto perché Mauro stava soffrendo: questa situazione si deve risolvere”.

Poi la paura per la sassata ricevuta sulla macchina: “Stavo andando a portare il mio figlio più piccolo alla partita verso le 8: non volevo farlo sapere, ma ho fatto denuncia ed è uscito fuori tutto. Per fortuna è successo in un punto dove c’erano le telecamere.  Non potevo chiamare Mauro perché dormiva e nemmeno la mia famiglia perché sta in Argentina, la mia famiglia è l’Inter e ho chiamato loro, poi ho ricevuto la telefonata di Marotta: ero sotto shock”. 

“Siamo una famiglia interista: Mauro ha fatto 120 gol con questa maglia ed è il primo che crede in questa squadra. Le parole di Marotta mi hanno fatto piacere. Vivo a Milano per l’Inter e non me ne voglio andare. Mauro è troppo sincero e questo può essere un difetto in questo mondo ipocrita. La nostra idea è quella di non lasciare l’Inter”.

Sul rinnovo: “Io non ho mai chiesto un rinnovo alla società e ora non è la nostra priorità. Il mondo del calcio con le donne è duro. Se le mie dichiarazioni possano aver inciso? Lo dicono i giornali e non si può essere condizionati da quello, perché oggi dicono una cosa e dopodomani un’altra. Io sono a disposizione del club per avere un chiarimento. Però se parlo della formazione mi ci si scaglia addosso. A volte la gente capisce quello che vuole capire, senza parlare del fatto che noi donne siamo sempre un po’ bistrattate quando parliamo di calcio. Non sarà mai Mauro a chiedere il rinnovo, fino all’ultimo giorno in cui starà all’Inter. Lui gioca con il cuore per l’Inter”.

Mistero su Twitter. C’è anche un tweet, poi rimosso, in cui partendo dalla risposta ad un’indiscrezione del quotidiano spagnolo Marca sui motivi del mancato approdo di Icardi al Real Madrid, Wanda Nara ha scritto: “La versione vicina al club spagnolo, il Real Madrid, è totalmente falsa. Forse il tempo mi darà ragione. Come quando mi hanno chiesto del grande interesse della Juve e mi accusarono di mentire e invece è stato confermato dal direttore sportivo”.