Cina, tifone Bailu: donna travolta dal fiume d’acqua al centro commerciale

di redazione Blitz
Pubblicato il 27 Agosto 2019 14:53 | Ultimo aggiornamento: 27 Agosto 2019 14:53

La donna travolta dall’acqua nel centro commerciale

PECHINO – Atteso e temuto, il ciclone Bailu ha colpito duramente la Cina nei giorni scorsi. Le autorità della provincia orientale cinese di Fujian hanno evacuato oltre 14mila persone e richiamato in porto quasi 10mila pescherecci. Per motivi di sicurezza sono state chiuse 149 zone panoramiche e 1.318 cantieri edili. Il tifone ha anche fermato i servizi di traghetto tra Xiamen e Kinmen a Taiwan, e tra Pingtan e la città di Taichung a Taiwan. All’aeroporto di Xiamen sono stati cancellati 124 voli. 

Un video ha ripreso il momento in cui una donna è stata travolta dal un fiume d’acqua nel crollo del soffitto di un centro commerciale in Cina durante il passaggio del tifone. Nel filmato si vede la donna passeggiare inconsapevole guardando le vetrine dei negozi del Huixing Commercial Center di Dongguan City, nel sud del Paese, fino al momento in cui viene travolta dal fiume d’acqua che arriva all’improvviso dall’alto. 

La donna viene trascinata per diversi metri sul pavimento dalla forza dell’acqua, che poi invade anche il piano inferiore, dove un padre ha cercato di mettere in salvo, terrorizzato, il figlioletto. L’incidente è avvenuto nel pomeriggio di domenica 25 agosto. 

Sui social sono molti i filmati che mostrano i danni del tifone, in Cina e a Taiwan. 

Fonte: The Daily Mail