Diego Armando Maradona, il tuffo a fine allenamento solleva un’onda di fango VIDEO

di Redazione Blitz
Pubblicato il 5 ottobre 2018 11:40 | Ultimo aggiornamento: 5 ottobre 2018 12:00
Diego Armando Maradona, il tufo a fine allenamento solleva un’onda di fango VIDEO

Diego Armando Maradona, il tufo a fine allenamento solleva un’onda di fango VIDEO

ROMA – Un bel tuffo sul campo bagnato (con tanto di onda di fango).  Diego Armando Maradona, allenatore del Dorados de Sinaloa (Serie B messicana), ha celebrato così la fine dell’allenamento della sua squadra.

L’ex Pibe de Oro si è lanciato nel campo e ha sollevato un’ondata di fango. La squadra messicana si sta preparando per l’appuntamento di campionato, della Liga de Ascenso messicana, in trasferta contro il Zacatepec.

Ma come è finito Maradona ad allenare una squadra di Serie B messicana? Maradona ha deciso di sposare la causa dei Dorados anche per riavvicinarsi alla famiglia. Per questo ha detto addio ai bielorussi della Dinamo Brest: “Ora per raggiungere i miei cari non ho più bisogno di 24 ore, ma di 10. Penso di rimanere qui a lungo”.  “15 anni fa – ha spiegato Maradona – mi sono messo alle spalle una malattia. La gente diceva che il doping mi stava consumando e che stavo perdendo la mia battaglia. Quando mi drogavo ero un passo indietro, mentre un calciatore dovrebbe andare avanti. Ora voglio vedere il sole e andare a letto la sera visto che non sono nemmeno mai andato a letto e non sapevo nemmeno cosa fosse un cuscino. È per questo che ho accettato l’offerta dei Dorados e non sono qui in vacanza”.