Eclissi solare Australia 13 novembre: notte nel giorno, stelle visibili (video)

Pubblicato il 14 Novembre 2012 9:19 | Ultimo aggiornamento: 14 Novembre 2012 9:19

PALM COVE (AUSTRALIA) – Un eclissi totale di Sole ha oscurato i cieli dell’Australia il 13 novembre, alle 21,38 ora italiana. Un fenomeno durato appena 2 minuti in cui i cieli sono diventati completamente neri, solo un minuscolo cerchio luminoso era visibile, la temperatura è scesa, gli uccelli e gli insetti hanno smesso di volare e far rumore e le stelle erano visibili in pieno giorno.

Secondo il governo del Queensland, ad assistere allo spettacolo sono arrivate 50-60.000 persone, fra le quali 1.200 ricercatori giapponesi. L’ultima volta che un’eclissi totale si era verificata nella regione era stato 1.300 anni fa. L’ultima eclissi totale al mondo si era verificata l’11 luglio del 2010 nel Pacifico meridionale.

La prossima è prevista il 20 marzo del 2015 sopra l’Islanda, le isole Far Oer e l’arcipelago delle Svalbard. Il passaggio della Luna davanti al Sole, ha spiegato alla radio australiana l’astrofisico americano Fred Espenak, è un fenomeno abbastanza frequente, che si ripete quasi tutti gli anni. Il problema è che ogni volta è visibile solo sullo 0,5% della superficie terrestre.