E.T. l’extraterrestre riabbraccia Elliott 37 anni dopo in uno spot natalizio VIDEO

di Lorenzo Briotti
Pubblicato il 3 Dicembre 2019 14:02 | Ultimo aggiornamento: 3 Dicembre 2019 14:04
e.t. extraterrestre

Un frame del video

ROMA – In occasione del Natale, sulla Terra ritorna E.T., il mitico extraterrestre realizzato nel 1982 dall’italiano Carlo Rambaldi per il film campione d’incassi diretto da Steven spielberg.

L’alieno torna dunque 37 anni dopo l’ultimo saluto e riabbraccia il suo amico Elliott, oggi come allora interpretato dall’attore Henry Thomas.

Una reunion che avviene per uno spot e che fa ancora commuovere. L’alieno ritorna sullo schermo in un corto intitolato “A Holiday Reunion” in una versione aggiornata all’era digitale, con il suo amico d’infanzia ormai adulto e con figli.

E.T., al posto della mitica frase “telefono, casa” passa qualche tempo con la famiglia di Elliott alla scoperta di Internet e delle novità hi-tech. Riproposte alcune scene cult del film, con la promessa nel saluto finale: “Io sarò sempre qui”.

Commovente anche l’abbraccio tra Thomas che, non appena vede l’amico, dice a E.T. “sei tornato”. L’attore presenta poi la sua famiglia dopo che quest’ultimo punta il dito verso di loro.  Il marziano viene poi invitato dentro casa e scopre Internet provando anche la realtà virtuale. E.T.,nei giorni successivi va poi con il bob sulla neve e vede la tv interattiva sul divano di casa con tanto di copertina sulle gambe per non sentire freddo.  Poi, dopo aver mostrato ad Elliott la sua famiglia, va in garage dove ritrova anche la bicicletta con cui, in una scena del film, lo si vide volare in cielo.

Davvero uno spot commovente per tutti quelli che hanno un ricordo ancora molto vivo della pellicola diretta quasi 40 anni fa da Spielberg. 

Fonte: TgCom, YouTube