Roma, bus in fiamme nella rimessa Atac della Magliana

di Redazione Blitz
Pubblicato il 3 Giugno 2020 10:28 | Ultimo aggiornamento: 3 Giugno 2020 10:28
Incendio rimessa Atac, bus distrutti dalle fiamme a Magliana

Incendio rimessa Atac, bus distrutti dalle fiamme a Magliana (Frame da YouTube)

ROMA – Un incendio è divampato nella rimessa Atac della Magliana a Roma la sera del 2 giugno, provocando ingenti danni.

In un video pubblicato sui social network, si vedono quattro bus in fiamme nella rimessa di via Luigi Candoni.

I mezzi dell’Atac coinvolti nel rogo sono divampato la sera di martedì poco dopo le 20 sono in tutto sette.

Incendio rimessa Atac: atto doloso?

Secondo quanto riferito dall’Atac, i mezzi erano in disuso da diverso tempo.

I bus erano stati dismessi ed erano pronti per la rottamazione.

Per spegnere l’incendio alla rimessa Atac della Magliana, sul posto sono arrivati i vigili del fuoco insieme ai carabinieri.

Secondo i primi rilievi eseguiti dalle autorità, l’incendio sarebbe di natura dolosa

I mezzi infatti erano in disuso e i serbatoi del carburante erano vuoti, quindi è difficile che il rogo si originasse senza un atto doloso.

Atac, bus a fuoco in strada

Non è la prima volta che i mezzi dell’Atac vanno a fuoco, né in rimessa, né in strada. 

Nei primi mesi del 2020, ha reso noto l’Atac, gli incendi sui bus sono diminuiti dell’80%.

Tra gennaio e aprile, sono stati registrati solo tre casi, due dei quali non hanno prodotto danni ingenti alle vetture.

“Si tratta di un numero più che dimezzato rispetto allo stesso periodo del 2019 e inferiore dell’80% rispetto al 2018”, dicono da Atac.

Per la società, il miglioramento è dovuto “al progressivo rinnovo della flotta e agli investimenti effettuati dall’azienda sulle manutenzioni”.

Inoltre, per via del lockdown dell’emergenza coronavirus l’affluenza di passeggeri e la riduzione delle corse potrebbero aver migliorato la situazione di usura dei mezzi. (Fonti: Adnkronos, YouTube)