“Karate Girl”: la scena di morte più brutta della storia fa il boom su YouTube

Pubblicato il 29 settembre 2012 0:45 | Ultimo aggiornamento: 29 settembre 2012 0:23

ROMA – Uno sparo, un urlo terrificante. Un altro sparo e un altro urlo terrificante. Ancora uno sparo e ancora un urlo terrificante. E così via. Il tutto accompagnato dallo slow motion, tanto per prolungare l’agonia. Senza poi parlare degli “effetti speciali”, ovvero una bustina di sangue finti o ketchup in mano. Siamo sì nel 1973 e siamo sì in Turchia, ma la scena di morte del film Kareteci Kız, che tradotto sarebbe Karate Girl, è agghiacciante.

Di sicuro è la clip più cliccata del momento su YouTube e Facebook. Cos’ha di tanto speciale? E’ demenziale, ma voluta, come nei migliori b-movies degli anni Settanta. Il protagonista è il cattivo coi baffi che viene ucciso a colpi di pistola dalla ragazza vittima di sopruso.