“Karate Girl”: la scena di morte più brutta della storia fa il boom su YouTube

Pubblicato il 29 settembre 2012 0:45 | Ultimo aggiornamento: 29 settembre 2012 0:23

ROMA – Uno sparo, un urlo terrificante. Un altro sparo e un altro urlo terrificante. Ancora uno sparo e ancora un urlo terrificante. E così via. Il tutto accompagnato dallo slow motion, tanto per prolungare l’agonia. Senza poi parlare degli “effetti speciali”, ovvero una bustina di sangue finti o ketchup in mano. Siamo sì nel 1973 e siamo sì in Turchia, ma la scena di morte del film Kareteci Kız, che tradotto sarebbe Karate Girl, è agghiacciante.

Di sicuro è la clip più cliccata del momento su YouTube e Facebook. Cos’ha di tanto speciale? E’ demenziale, ma voluta, come nei migliori b-movies degli anni Settanta. Il protagonista è il cattivo coi baffi che viene ucciso a colpi di pistola dalla ragazza vittima di sopruso.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other