Lele Spedicato parla per la prima volta dopo l’ictus: “Il vostro amore mi ha sostenuto” VIDEO

Pubblicato il 26 novembre 2018 12:32 | Ultimo aggiornamento: 26 novembre 2018 12:34
Lele Spedicato

Lele Spedicato parla per la prima volta dopo l’ictus: “Il vostro amore mi ha sostenuto”

MILANO – Lele Spedicato torna a parlare a due mesi dall’emorragia cerebrale che lo ha colpito. “Ciao ragazzi, vi mando un caloroso abbraccio” ha detto il chitarrista dei Negramaro

Spedicato parla in un audio registrato che viene trasmesso durante l’evento Vanity Fair Stories all’Anteo Palazzo del Cinema di Milano: “Volevo ringraziarvi tutti dell’amore che mi avete mandato in questi ultimi mesi. Volevo dirvi che mi è arrivato tutto, mi ha travolto e mi ha sostenuto. E vi ringrazio con tutto il cuore di così tanto affetto. Spero a presto”. Le parole del chitarrista vengono accolte da un applauso. 

Spedicato nei giorni scorsi è diventato anche papà. La moglie Clio Evans ha dato infatti alla luce Ianko, la seconda nascita in pochi giorni per i componenti della band salentina dopo la nascita della piccola Stella, la figlia di Giuliano Sangiorgi e Ilaria Macchia.

Anche la nascita di Ianko è stata accolta con grande commozione dai fan della band, che da mesi seguono con attenzione gli sviluppi sulla salute del chitarrista, le cui condizioni stanno lentamente migliorando dopo essere finito in fin di vita.