Tg News, le notizie della settimana: chi è Brenton Tarrant? M5s e il programma copiato, Rita Pavone-Greta Thunberg

Giuseppe Avico
Pubblicato il 18 marzo 2019 19:51 | Ultimo aggiornamento: 18 marzo 2019 19:51
Chi è Brenton Tarrant? M5s e il programma copiato, Rita Pavone-Greta Thunberg

Tg News, le notizie della settimana: chi è Brenton Tarrant? M5s e il programma copiato, Rita Pavone-Greta Thunberg

ROMA – Brenton Tarrant è l’autore della strage del 15 marzo alle due moschee di Christchurch, in nuova Zelanda. Il suo atto terroristico, spietato ma allo stesso tempo organizzato con cura, è il simbolo di una rivendicazione anti-immigrati. Tarrant è un australiano di 28 anni, un fanatico suprematista attivo sul web. Proprio sul web Tarrant aveva preannunciato il suo attacco e soprattutto i suoi punti di riferimento, quasi fosse una sorta di filosofia dell’odio fatta di rimandi, citazioni e idoli. La distorsione della cultura, quella che lui non ha, o meglio quella che lui decide di manipolare. Cita perfino Luca Traini, lo ricorderete, l’italiano che il 3 febbraio del 2018 fece un blitz xenofobo a Macerata. Traini però ha commentato: “Mi sento lontano da quei pazzi, sono pentito”. Non mancano certo i riferimenti storici, come per esempio quello a Sebastiano Venier, doge veneziano del ‘500 noto per aver guidato la Lega Santa nella battaglia di Lepanto contro l’impero Ottomano dell’odierna Turchia. Brenton Tarrant, o come lui spesso si definisce “un uomo bianco qualunque”. Questo è uno dei flash del notiziario video settimanale di Giuseppe Avico. Tre minuti di informazione di ogni genere raccontata e con didascalie.

Nel video poi si parla del M5s e del loro programma elettorale in vista delle regionali in Basilicata del 24 marzo. Il programma è copiato letteralmente da un articolo di Gianluca Busilacchi, pubblicato sulla rivista della fondazione D’Alema Italianieuropei il 9 ottobre 2008. La scoperta è del giornale online TPI che ha confrontato i due documenti. Parliamo di interi paragrafi che riguardano il piano di sviluppo economico e sociale 2019-2024 del M5s per la Basilicata, ma che in realtà sono gli stessi di quell’articolo, l’articolo di coloro che, sotto il nome D’Alema, dovrebbero rappresentare un vecchio “nemico”.

Poi ancora nel video si parla di quello che è successo lo scorso venerdì durante la partita di campionato tra Cagliari e Fiorentina. Un tifoso della squadra di casa è morto per un arresto cardiaco verso la fine dell’incontro. Per lui non c’è stato praticamente niente da fare, a nulla sono serviti i soccorsi prestati dal personale sanitario. Solidarietà da parte di tutti, dalla società ai tifosi, anche e ovviamente quelli della Fiorentina, eccetto un gruppo di tifosi viola che dal settore ospiti hanno reso pubblica la loro ignoranza con cori del tipo “devi morire, devi morire”. Questi cori stupidi, e che ancora una volta non hanno nulla a che vedere con il calcio, si sono sentiti durante i soccorsi.

Infine nel video si parla della polemica social scatenata dalla cantante Rita Pavone che su Twitter ha scritto riguarda Greta Thunberg, la giovane attivista svedese che lotta per il clima. La cantante ha cinguettato che Greta le ricorda un personaggio da film horror. Da lì la bufera social, e le scuse della stessa Pavone che dice di aver fatto una grande gaffe perché non sapeva che Greta avesse la sindrome di Asperger. Non a tutti piace Greta Thunberg, ormai è sotto la lente d’ingrandimento e spesso attira molte critiche su di sé. Sempre sui social è scoppiato un caso riguardo una sua foto sul treno mentre mangia un panino, e dove si può vedere un sacchetto di plastica. Ad alcuni è bastato questo per metterla in discussione, per dire che è corrotta e che ci sia qualcuno dietro di lei che muove i fili.