Renzi nel paddock del Gp di Bahrein di F1 con Jean Alesi: il VIDEO provoca sdegno sui social dell’Italia “in zona rossa”

di Alberto Francavilla
Pubblicato il 29 Marzo 2021 8:35 | Ultimo aggiornamento: 29 Marzo 2021 8:35
Renzi nel paddock del Gp di Bahrein di F1 con Jean Todt: il VIDEO provoca sdegno sui social dell'Italia "in zona rossa"

Renzi nel paddock del Gp di Bahrein di F1 con Jean Todt: il VIDEO provoca sdegno sui social dell’Italia “in zona rossa” (Foto da video)

Matteo Renzi nel paddock del Gp di Bahrein di F1. E’ la telecronista di Sky, durante la diretta, ad accorgersi che c’è il leader di Italia Viva nella zona delle scuderie. Nel video si vede Renzi che parla con Jean Alesi. Renzi è stato anche immortalato al fianco di Jean Todt, storico direttore generale della Ferrari.

Le immagini di Renzi in Bahrein hanno provocato il solito sdegno sui social. Diversi utenti si sono lamentati che si trovasse a guardare la Formula Uno mentre l’Italia è “in zona rossa”. D’altronde le trasferte di Renzi in Medio Oriente provocano sempre dibattito. Recentemente era stato preso di mira per la visita al principe saudita Bin Salman. 

Renzi nel paddock del Gp di Bahrein: la telecronista Sky lo nota in diretta video

Comunque sia, Renzi ha assistito al Gran Premio del Bahrein di Formula 1. Il leader di Italia Viva è stato inquadrato in diretta Tv nel paddock. “Ma è Renzi”, ha esclamato la conduttrice di Sky Sport quando si è accorta che il cameraman stava inquadrando il leader di Italia Viva. Renzi stava parlando con l’ex pilota della Ferrari Jean Alesi.

Renzi e la foto con Jean Todt e il principe del Bahrein

Il presidente della Federazione internazionale dell’automobile (Fia) Jean Todt ha pubblicato una foto su Twitter insieme a “sua Altezza Reale il Principe Salman ben Hamad Al Khalifa, Principe Ereditario e Primo Ministro del Bahrain e Matteo Renzi“.

Renzi in Bahrein: le polemiche sui social e la risposta di Italia Viva

Sui social sono arrivati commenti critici: “Un intero Paese in zona rossa mentre lui si gode il Gran Premio di Formula 1 in Bahrein“, scrive qualcuno. Oppure: “Sarà là per motivi di lavoro”, ironizza un altro utente.

Con una nota del suo ufficio stampa “Matteo Renzi fa sapere che è abituato alle polemiche contro di lui ma che ha come sempre rispettato tutte le norme e martedì sarà in aula a fare il suo lavoro per intervenire sul Family Act. Inutile dire che i viaggi di Renzi riguardano Renzi e non costano un centesimo al contribuente”.