Russia, a 13 anni ruba auto del padre con 2 amici: inseguiti dalla Polizia, si schiantano a 200 km/h VIDEO

di redazione Blitz
Pubblicato il 16 Settembre 2020 13:25 | Ultimo aggiornamento: 16 Settembre 2020 13:25
schiato in autostrada a 200 km/h

Russia, a 13 anni ruba auto del padre con 2 amici: inseguiti dalla Polizia, si schiantano a 200 km/h

A 13 anni ruba auto padre e finisce per schiantarsi contro il guard rail a 200 km/h. Accade in Russia vicino Minsk.

Russia, ruba l’auto del padre a 13 anni per raggiungere i 200 km/h e schiantarsi contro il guard rail. Il folle inseguimento è avvenuto vicino a Krasnogorsk.

Il 13enne che ha rubato l’auto del genitore ha la passione per i go-kart.

Dopo il furto hadeciso di dirigersi verso Mosca. In auto con lui due coetanei.

La Polizia li ha però intercettati dopo un’infrazione. L’auto però non si è fermata ed è scappata a folle velocità.

Russia, auto inseguita per tre ore in autostrada

Russia, ruba l’auto del padre a 13 anni. Gli agenti hanno inseguito l’auto per almeno tre ore in autostrada. Gli adolescenti hanno raggiunto i 200 km/h in una folle corsa in autostrada.

Nei pressi di Minsk, il 13enne alla guida ha perso il controllo del veicolo ed è finito contro un guard rail .

L’auto appare semidistrutta. Per fortuna però, i tre a bordo si sono salvati con poche ferite.

Ora a rischiare sono gli agenti. E’ stata aperta un’inchiesta per indagare sul loro operato. Il sospetto è che l’intimazione dell’alt e l’inseguimento  abbiano aumentato i rischi (fonte: Corriere della Sera, Daily Mail, YouTube).