Roma, presunti Ufo in volo sul Vaticano VIDEO

di Redazione Blitz
Pubblicato il 28 Settembre 2019 10:22 | Ultimo aggiornamento: 28 Settembre 2019 10:22
Roma, Ufo in volo sul Vaticano

Presunti Ufo in volo sul Vaticano, foto dal video

ROMA – Presunti avvistamenti di Ufo su Roma. Un fotografo e regista professionista, Tony Zecchinelli, afferma di aver ripreso diversi oggetti volanti non identificati in volo sulla Capitale, zona San Pietro.

“Io è da 1 mese che su Roma video riprendo oggetti strani – uso un tele obbiettivo da 700 mm che permette di riprendere oggetti anche lontani 200 km nella stratosfera e farli apparire come se fossero a 20 km di distanza”, scrive il fotografo a commento di un video pubblicato sul suo canale Youtube, che raccoglie gli avvistamenti tra il 10 e il 19 settembre 2019. 

Zecchinelli e l’ufologo Antonio Bianucci, membro di A.R.I.A (associazione ricerca italiana aliena, fondata dall’ufologo ligure Angelo Maggioni) hanno parlato degli oggetti volanti nel corso di una puntata del programma I Fatti Vostri, condotto da Giancarlo Magalli. Per Bianucci e il fotografo resta ignota la natura dei velivoli ripresi e non c’è alcuna prova scientifica che la loro natura sia aliena.

Nelle scorse settimane la Marina americana ha confermato l’autenticità di una serie di filmati declassificati che mostrano oggetti volanti misteriosi senza ali. I presunti Ufo in questione, ha spiegato il portavoce della Us Navy Joe Gradisher, sono stati ripresi in aria con sensori a raggi infrarossi nel 2015 e studiati e diffusi dalla Stars Academy of Arts & Sciences. In un altro filmato, ripreso nel 2004, un altro oggetto oblungo e senza ali attraversa lo schermo e sparisce troppo velocemente per poter essere poi reinquadrato.

Il portavoce ha spiegato alla Cnn che la trasparenza della Us Navy sugli avvistamenti di Ufo ha lo scopo di incoraggiare soprattutto le reclute a riprendere i ‘fenomeni aerei non identificati’ quando vengono avvistati in prossimità di aeroporti, minacciando l’incolumità dei piloti. (Fonte Youtube).