Daniele De Santis, caccia al commando che era con lui. Almeno 3 persone

di Redazione Blitz
Pubblicato il 5 Maggio 2014 16:29 | Ultimo aggiornamento: 5 Maggio 2014 16:30
Daniele De Santis, caccia al commando che era con lui. Almeno 3 persone

Daniele De Santis, caccia al commando che era con lui. Almeno 3 persone (foto da video)

ROMA – Caccia al commando che ha spalleggiato Daniele De Santis contro i tifosi del Napoli prima della finale di Coppa Italia. La Procura di Roma pensa che almeno 3 persone abbiano accompagnato l’ultras della Roma che ha sparato a Ciro Esposito.

I magistrati della procura di Roma stanno ricostruendo le fasi della rissa culminata con il ferimento di tre tifosi napoletani (tra i quali Esposito è quello in condizioni peggiori).

A confermare la presenza di altre persone, tutte con in testa un casco nero integrale, ci sarebbe la testimonianza, ritenuta attendibile, di un tifoso del Napoli.

Gli inquirenti possono contare, inoltre, anche sul parziale supporto di un video in cui vengono ripresi gli istanti iniziali degli scontri.Una provocazione fatta al gruppo di tifosi del Napoli con il lancio di bombe carta, petardi e fumogeni.

I magistrati, infine, non hanno dubbi sul fatto che a fare fuoco sui tre partenopei sia stato De Santis.