--

Egitto, aperte al pubblico tre nuove tombe a Luxor VIDEO

di Redazione Blitz
Pubblicato il 8 Novembre 2015 7:13 | Ultimo aggiornamento: 6 Novembre 2015 21:03
Egitto, aperte al pubblico tre nuove tombe a Luxor

Egitto, aperte al pubblico tre nuove tombe a Luxor

IL CAIRO – Tre nuove tombe dell’antico Egitto sono state aperte al pubblico per la prima volta dalla loro scoperta a Luxor, mentre altre due sono pronte ad accogliere nuovamente i visitatori dopo i lavori di restauro: così il Paese punta tutto sul turismo malgrado il presunto attentato sul monte Sinai, festeggiando la ricorrenza del national day di Luxor.

Le nuove tombe, ha spiegato il ministro delle Antichità Mamdouh Eldamaty, sono situate nel piccolo villaggio di Qurnat Marey e sono tra le più importanti realizzate per i Nobili. Quella destinata ad ospitare Huy, vicerè sotto il Faraone Tutankhamon, si caratterizza per le pareti stupendamente affrescate.

Le aperture fanno parte di un piano complessivo del governo egiziano che punta ad aumentare il numero di siti archeologici visitabili con lo scopo di incentivare il turismo nel Paese, messo a dura prova dopo gli sconvolgimenti politici dal 2011 a oggi e dopo lo schianto dell’aereo russo nel Sinai della settimana scorsa.