Francesco Schettino: “Ho sempre fatto il mio dovere” VIDEO

di Redazione Blitz
Pubblicato il 27 Novembre 2015 17:10 | Ultimo aggiornamento: 27 Novembre 2015 17:12
Francesco Schettino: "Ho sempre fatto il mio dovere" VIDEO

Francesco Schettino: “Ho sempre fatto il mio dovere”

ROMA – Il libro si commenta da sé, è stata un’esigenza di cercare di veicolare una prospettiva di vista dell’incidente”. Così Francesco Schettino, ex comandante della Costa Concordia, a Roma a margine della presentazione di ‘le verità sommerse’ il libro scritto sul naufragio della nave all’Isola del Giglio dalla giornalista Vittoriana Abate. “Ci sono riusciti gli altri a documentarlo – ha spiegato – ha avuto l’approvazione dell’ammiraglio il quale sembra aver detto che riconosce una vera e propria inchiesta fatta, ovviamente questo è stato un mio racconto dato alla giornalista la quale si è messa a disposizione ha fatto una sua inchiesta e ha prodotto più che questo libro o un documento”.

“Io le ho dato un input, – ha aggiunto l’ex comandante – dopodiché le risultanze processuali come lei ha visto nel filmato hanno supportato le affermazioni che io feci a Vittoriana 4 anni fa. Ci sono state le risultanze processuali che non mi smentiscono quindi vuol dire che io ho avuto la coerenza di raccontare quello che ho visto secondo la mia prospettiva degli eventi secondo quello che io ho visto, che non è per forza quella giusta, è quello che io ho vissuto. Dico semplicemente che io sono il comandante della nave, mi sono sempre preso le mie responsabilità, e ho cercato di far luce, tant’è vero che sono seguite delle migliorie sia nella sicurezza che nell’addestramento”.