Chiara Mastroianni e Catherine Deneuve madre e figlia anche sul set

Pubblicato il 25 Maggio 2011 19:26 | Ultimo aggiornamento: 26 Maggio 2011 12:47

CANNES (FRANCIA) – In chiusura del festival del Cinema di Cannes è stato presentato il film “Les Bien-aimés” di Christophe Honoré che ha riunito  madre e figlia sia sul set sia nella realtà, ossia Catherine Deneuve e Chiara Mastroianni.

Più che di un film si tratta di un musical: tra i protagonisti, oltre alla Deneuve e la Mastroianni, ci sono Ludivine Sagnier e Louis Garrel. “Les Bien-aimés” racconta la vita di Madeleine interpretata da giovane da Ludivine Sagnier e poi da Catherine Deneuve, nella Parigi degli anni ’70, commessa in un negozio di calzature e prostituta part-time per arrotondare a fine mese.

Madeleine si innamorerà di un medico cecoslovacco e lo seguirà a Praga, dandogli poi una figlia, Vera. Le due lasceranno la Repubblica Ceca con l’invasione russa, e cosi poi la piccola Vera crescerà conoscendo un “altro padre”, nuovo compagno della madre. Ma ecco che quando Vera, ormai cresciuta e diventata donna (interpretata da Chiara Mastroianni), si scontrerà con i suoi sentimenti per un giovane collega e quelli per un americano gay, ecco che il suo vero padre ricomparirà nella vita delle due donne. Un film leggero e simpatico che parla della profondità dei sentimenti, della lealtà e la fedeltà.

Qui di seguito il photocall di Cannes del film con le tre donne protagoniste, Catherine Deneuve, Chiara Mastroianni e Ludivine Sagnier, tutte tre bellissime e truccate da Dior (foto AP/LaPresse)