Attentato Strasburgo: sparano a Cherif Chekatt, su BMF TV “I shot the Sheriff” in sottofondo

di Redazione Blitz
Pubblicato il 14 dicembre 2018 12:44 | Ultimo aggiornamento: 14 dicembre 2018 12:44
Attentato Strasburgo: sparano a Cherif Chekatt, su BMF TV "I shot the Sheriff" in sottofondo

Attentato Strasburgo: sparano a Cherif Chekatt, su BMF TV “I shot the Sheriff” in sottofondo

ROMA – Davvero alla televisione francese l’uccisione da parte dei gendarmi francesi di Cherif Chekatt, l’attentatore di Strasburgo alla fine neutralizzato dopo una caccia all’uomo di 48 ore, è stata data con tanto di colonna sonora del Bob Marley di “I shot the sheriff”? Sì, è successo veramente, oggi l’emittente BMF Tv è stata costretta a scusarsi pubblicamente.

Scuse per un “errore nell’uso della strumentazione”: BFM TV chiude così, con un breve comunicato, l’episodio della trasmissione in sottofondo – sulle immagini dell’uccisione del terrorista Cherif Chekatt – del celebre brano ‘I shot the Sheriff’, che ieri sera ha provocato polemiche e ironie a non finire sul web.

“Alle 22:21 – spiega il comunicato – è andato in onda un sottofondo musicale. La squadra dei tecnici audio di turno ha ammesso di essere all’origine di questo grave incidente e parla di ‘errore nell’uso della strumentazione’. Un’inchiesta è in corso per fare, speriamo, completa luce. Ci scusiamo con i telespettatori”.