Isis, arrestata in Germania la vedova del rapper terrorista Deso Dogg

di redazione Blitz
Pubblicato il 9 Settembre 2019 14:44 | Ultimo aggiornamento: 9 Settembre 2019 14:44
Deso Dogg

Deso Dogg (Foto Ansa)

BERLINO – E’ stata arrestata ad Amburgo, in Germania, dalla procura federale la vedova del rapper berlinese Deso Dogg, militante dell’Isis in Siria. La donna, tedesco-tunisina, è accusata dalla procura federale di Karlsruhe di essere stata anche lei una componente attiva dell’organizzazione terroristica islamica.

Omaima A. è arrivata la prima volta in Siria nel 2015, al seguito del primo marito Nadar H., portando con sé i loro tre bambini. A Raqqa si è ricongiunta al marito ed ha cresciuto i suoi figli “impartendo loro un’educazione improntata all’ideologia dell’Isis”, riferisce Bild.

Alla morte del primo marito in un attacco aereo a Kobane a inizio 2015, secondo gli inquirenti, avrebbe ricevuto un assegno di condoglianze da mille dollari e 310 dollari di reddito mensile dall’Isis.

Dopo pochi mesi avrebbe sposato in seconde nozze con il rito islamico un militare dell’Isis di rango più alto, il rapper Deso Dogg, al secolo Denis Cupert, nato a Berlino nel 1975. Dopo un litigio con Cupert sulla nascita del quarto figlio, Omaima, è tornata incinta in Germania nel settembre del 2016, mentre Deso Dogg è stato ucciso nel 2018 in un raid aereo, secondo fonti di stampa.

Fonti: Ansa, Bild