Carlo e Lady Diana ebbero una figlia segreta? Sarah, 33 anni…

di Redazione Blitz
Pubblicato il 27 Aprile 2015 11:18 | Ultimo aggiornamento: 27 Aprile 2015 11:25
La figlia segreta di Carlo e Lady Diana: Sarah, 33 anni...erede al trono?

Una ricostruzione digitale proposta dal Globe del volto (ricostruito al computer) della misteriosa Sarah

LONDRA – Una figlia segreta di Carlo e Lady Diana, nata nell’ottobre del 1981, minaccia il trono di Gran Bretagna. La notizia, non nuovissima sui media americani e internazionali, è stata rilanciata in questi giorni dall’inglese Daily Mail, proprio mentre il Regno Unito si appresta ad accogliere il secondogenito di William e Kate Middleton. E potenzialmente sarebbe una grana per il principe William: nel 2012 il Regno Unito ha approvato una legge che cambia le regole della successione al trono, non più riservata al primogenito maschio dell’erede al trono (o del re) ma al primogenito maschio e femmina che sia. E Sarah (questo sarebbe il nome della “figlia segreta”) è nata nel 1981, 8 mesi prima di William.

Ma come è venuta al mondo Sarah? In modo decisamente non convenzionale, la storia la racconta sempre il Daily Mail. Nel dicembre 1980 la regina Elisabetta stava organizzando il fidanzamento tra il figlio Carlo, allora abbondantemente trentenne, e la giovanissima Diana: 18 anni appena, inesperta e, si sperava, vergine. La regina, prima di dare ufficialmente la notizia del futuro matrimonio, volle sottoporre la futura regina a un test che ne certificasse la verginità. Ma non solo: Elisabetta voleva avere l’assoluta certezza che la giovane Diana fosse fertile e che non ci fossero problemi di concepimento. D’altra parte, visto che era un matrimonio combinato e non d’amore, cosa poteva farsene il trono d’Inghilterra di una principessa sterile?

Ed ecco che emerge la storia di una sconosciuta (finora) e segreta fecondazione in vitro. La fecondazione tra l’ovulo di Diana e lo sperma di Carlo serviva a concepire un embrione, prova inconfutabile che entrambi erano in grado di avere figli. L’embrione riuscì e la coppia venne ufficialmente benedetta dalla regina, tanto che solo pochi mesi dopo (nel giugno 1981) vennero celebrate le sfarzose nozze.

A questo punto della storia qualcosa si inceppa: l’ordine della Corona era di distruggere quell’embrione. Ma il medico che condusse la fecondazione non lo fece e anzi: impiantò quell’embrione nell’utero della moglie che così divenne la madre surrogata della primogenita di Carlo e Diana. Una femmina, nata nell’ottobre 1981, che ora i tabloid chiamano tutti Sarah.

Una storia rimasta segreta fino a che la ragazza, nei primi anni Duemila, rimasta orfana dopo un incidente d’auto in cui morirono i genitori, non incappò in un diario in cui scoprì di essere frutto della fecondazione in vitro. Secondo il Daily Mail la ragazza cercò di capire chi fossero i donatori (oggi la chiameremmo fecondazione eterologa) ma due anni fa avrebbe ricevuto un messaggio anonimo sulla sua segreteria che la minacciava: non doveva assolutamente fare altre ricerche al riguardo.

La giovane donna è cresciuta sapendo di avere qualcosa a che fare con Lady Diana ma la verità non l’ha mai saputa, fino a quel messaggio anonimo che le ha messo il dubbio di essere la figlia segreta di Carlo e Diana. Si è così trasferita nel New England, negli Stati Uniti, per paura che potesse succederle qualcosa.

Il Daily Mail specifica che non ci sono prove inequivocabili dell’esistenza di questa Sarah e che tutta la storia potrebbe essere un gigantesco falso. Tuttavia riporta anche una notizia pubblicata dal magazine americano Globe nel dicembre scorso, secondo la quale Kate Middleton, durante il viaggio con William negli States, avrebbe segretamente incontrato Sarah a New York. Un incontro voluto da William che però non se la sarebbe sentita di conoscere in prima persona la misteriosa donna. Kate, secondo il Globe, avrebbe poi raccontato a William che la “sorella” sarebbe tale e quale alla scomparsa Diana.

Il magazine Globe sostiene che una eventuale primogenita di Carlo e Diana minaccerebbe il trono di William. Ma il Daily Mail garantisce che, anche se la storia di Sarah fosse vera, non sarebbe così: la legge che cambia le regole per la successione è del 2013 ed è retroattiva (ovvero si può applicare) ai nati dopo il 28 ottobre 2011 (quando il testo della legge è stato scritto). Nessuna speranza,quindi, per la misteriosa Sarah.