Selfie mortale: ragazza si sporge troppo per una foto e precipita dal secondo piano

di Redazione Blitz
Pubblicato il 23 novembre 2017 16:22 | Ultimo aggiornamento: 23 novembre 2017 16:22
selfie-mortale-ragazza-foto

Selfie mortale: ragazza si sporge troppo per una foto e precipita dal secondo piano

LONDRA – Toni Kelly, nata in Nuova Zelanda, è morta a seguito delle ferite riportate dopo la caduta dal secondo piano: la giovane si era sporta troppo nel tentativo di farsi un selfie. I danni alla testa sono sembrati da subito irreversibili ai medici, nonostante l’immediato trasporto in ospedale. La giovane era un’appassionata di fotografia e viaggi.

Ora la cittadina di Dargaville, nel nord della Nuova Zelanda, è sotto choc e amici e parenti si sono subito mobilitati per attivare una raccolta fondi al fine di riuscire a far rientrare la salma della giovane donna da Londra: fino ad ora sono stati raccolti 38mila dollari. Su Facebook il fratello della ragazza, Stacey, ha ringraziato gli oltre 500 donatori: “Grazie di cuore a tutti voi per starci vicino in questo momento, siamo commossi nel ricevere il vostro aiuto”.

 

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other