Spagna, studenti in piazza a Madrid, Barcellona e Valencia. Contro i tagli

Pubblicato il 29 Febbraio 2012 14:08 | Ultimo aggiornamento: 29 Febbraio 2012 15:10

MADRID – Migliaia di studenti sono scesi in piazza oggi in diverse citta' spagnole per protestare contro i tagli antideficit decisi anche nel settore dell'educazione dal governo centrale e dalle amministrazioni regionali nel settore dell'educazione.

Le manifestazioni piu' importanti si sono registrate a Madrid, Barcellona e Valencia, dove da una settimana gia' sono in corso proteste quotidiane. A Barcellona un gruppo di studenti e' riuscito a fare irruzione negli studi della radio privata Cadena Ser dove ha letto in diretta un comunicato di protesta. I giovani hanno poi lasciato la sede dell'emittente senza incidenti. Le manifestazioni sono state convocate a Madrid e Barcellona anche in segno di solidarieta' con gli studenti di Valencia, dopo gli incidenti con la polizia che si sono verificati la settimana scorsa.