Svizzera: 5 miliardi di euro dimenticati in fondi pensione

di redazione Blitz
Pubblicato il 4 gennaio 2014 2:10 | Ultimo aggiornamento: 4 gennaio 2014 2:10

euroGINEVRA – Più di cinque miliardi di euro non reclamati rimangono su conti “dimenticati” di fondi pensione svizzeri. Lo rivelano i media elvetici. Circa 855.000 conti non reclamati sono stati trasferiti in un fondo speciale incaricato di ritrovare i loro beneficiari, ha rivelato la tv SRF.

In totale, si tratta di 6,3 miliardi di franchi svizzeri (5,12 miliardi di euro), che sono stati dimenticati in più di due anni e trasferiti al fondo Substitute Occupational Benefit. I conti contengono in media 7.500 franchi svizzeri, ma alcuni superano il milione, secondo il direttore del fondo, Max Meili. Sono stati dimenticati perché i loro beneficiari hanno cambiato lavoro, sono partiti in congedo maternità o hanno lasciato il paese. In questi casi, i titolari dovrebbero trasferire il loro conto al fondo pensione del loro nuovo datore. Circa la metà di questi conti non reclamati appartengono a lavoratori stranieri che hanno lasciato il paese. Nel 70% dei casi, questi beneficiari non possono essere rintracciati. Queste persone tuttavia possono reclamare la loro pensione col sostegno delle istituzioni svizzere.