Baby squillo Parioli, Mirko Ieni ottiene i domiciliari

di Redazione Blitz
Pubblicato il 12 febbraio 2014 14:41 | Ultimo aggiornamento: 12 febbraio 2014 14:41
Baby squillo Parioli, Mirko Ieni ottiene i domiciliari

Baby squillo Parioli, Mirko Ieni ottiene i domiciliari

ROMA – Baby prostitute ai Parioli, il giudice per le indagini preliminari ha concesso gli arresti domiciliari a Mirko Ieni, uno dei principali indagati nell’inchiesta.

Ieni era finito in carcere il 28 ottobre scorso, accusato di avere indotto e favorito la prostituzione di due ragazzine che incontravano i loro clienti in un appartamento dei Parioli, quartiere residenziale di Roma Nord.

Il 10 febbraio era stata scarcerata anche la madre di una delle due adolescenti, accusata di