Budrio, omicidio Anna Lisa Cacciari: il marito confessa

di Redazione Blitz
Pubblicato il 22 novembre 2017 9:09 | Ultimo aggiornamento: 22 novembre 2017 9:14
budrio-cacciari

Budrio, omicidio Anna Lisa Cacciari: fermato il marito

BOLOGNA – Svolta nelle indagini nell’omicidio di Anna Lisa Cacciari, la pensionata 65enne trovata morta lunedì nella sua casa di Armarolo di Budrio.

Nella tarda serata di ieri la Procura di Bologna ha sottoposto a fermo il marito, Athos Vitali. L’uomo ha confessato ammettendo le proprie responsabilità, riferendo di aver ucciso la moglie al culmine di una lite per futili motivi. Ha colpito due volte la donna con un coltello da cucina. L’arma del delitto è stata trovata e sequestrata.

Era stato proprio l’uomo a scoprire il corpo senza vita della consorte. Interrogato dagli inquirenti, aveva spiegato di essere uscito intorno alle 7 del mattino per poi rincasare circa alle 10,30. Quindi la scoperta: la vittima – il cui corpo era nel tinello – aveva almeno due ferite, di cui una nella schiena, da arma da taglio.

Oggi sarà effettuata l’autopsia, disposta dal pm Stefano Orsi e affidata al medico legale Federica Fersini, e se ne saprà di più. In tal ottica, bisognerà chiarire anche su un altro aspetto importante per tracciare una linea netta dell’omicidio: l’orario della morte di Anna Lisa Cacciari.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other