Che tempo farà nei prossimi giorni: ancora temporali e nubifragi fino al weekend

di Alessandro Avico
Pubblicato il 21 Maggio 2024 - 13:55
meteo

Foto archivio Ansa

Che tempo farà nei prossimi giorni? Le previsioni meteo ci dicono ancora maltempo su Nord e Centro Italia. Lorenzo Tedici, meteorologo del sito www.iLMeteo.it, conferma che un’altra perturbazione è in transito con effetti estesi dal Nord-Ovest verso il Nord-Est e, localmente, su parte del Centro Italia. Al Sud, al contrario, sole e temperature massime fino a 34°C in Sicilia, 32°C in Puglia con 30°C anche a Matera a 400 metri di quota. In particolare, le prossime ore vedranno buona parte del Nord con piogge e rovesci in graduale, ma lento, spostamento verso Est: nubifragi dalla Lombardia verso il Veneto ed il resto del Nord-Est, mentre al Centro le regioni più esposte ai temporali saranno Toscana, Umbria e nord Lazio.

Il vento soffierà teso sulla dorsale appenninica e sulle Isole maggiori, in prevalenza dai quadranti meridionali, favorendo temperature quasi ovunque oltre la media, anche al Centro-Nord nonostante il maltempo. Mercoledì 22 maggio il tempo migliorerà, ma pioverà ancora: attesi rovesci nel pomeriggio specie a nord del fiume Po e a ridosso degli Appennini. Nelle zone costiere del Centro e su buona parte del meridione il tempo sarà invece in prevalenza soleggiato. Le temperature massime toccheranno i 25-27°C al Centro e i 32°C al Sud; al Nord saliremo difficilmente sopra i 23 gradi.

Infine, anche il resto della settimana vedrà una situazione simile: al Nord e su parte del Centro arriveranno piogge diffuse giovedì e scrosci alternati ad ampie schiarite venerdì e nel weekend; altrove continuerà a prevalere il sole: ma quest’ultima è una tendenza da confermare.

Le previsioni meteo per i prossimi giorni

Mercoledì 22. Al nord: tempo spiccatamente instabile. Al centro: qualche temporale sui rilievi e zone vicine. Al sud: bel tempo. Giovedì 23. Al nord: temporali sparsi. Al centro: rovesci sparsi specie in Toscana e Appennini. Al sud: bel tempo caldo. Tendenza: via via meno instabile al Nord, peggiorerà al Centro-Sud.