In coma etilico a 17 anni: gli “amici” lo filmano, video virale su Whatsapp

di Redazione Blitz
Pubblicato il 27 Dicembre 2019 12:01 | Ultimo aggiornamento: 27 Dicembre 2019 12:01
In coma etilico a 17 anni: gli "amici" lo filmano, video virale su Whatsapp

Ragazzo consulta il suo smartphone (Ansa)

ROMA – Un diciassettenne è finito in coma etilico a causa dei troppi bicchieri bevuti durante una festa in villa e i suoi amici, di poco più grandi e maggiorenni, lo hanno ripreso con gli smartphone mentre era a terra. I video, diffusi via Whatsapp, hanno raggiunto numerosi coetanei.

A riportare la vicenda è il Resto del Carlino: i fatti sono accaduti la notte della vigilia di Natale in un comune sull’Appennino Modenese.

“Prima se lo passano come se fosse una palla – scrive Valentina Reggiani sul resto del Carlino -. Poi lui è disteso a terra, in un campo. Dopo le prime biascicate parole non rie sce più a reagire: è immobile. Troppo alcol si è sostituito al sangue. Loro, gli altri, il gruppo di quelli che si definiscono amici afferrano il suo telefonino: lo filmano incitandosi a vicenda e ben presto il video gira su Whatsapp e finisce sugli schermi di tantissimi ragazzi. Dopo di che tornano a brindare mentre lui è ancora a terra, fradicio in una notte gelida, rischiando l’ipotermia”.

Sembra che sia stato un ragazzo maggiorenne ad organizzare la festa. Avrebbe fatto pagare agli amici circa dieci euro per poter bere poi tutto quello che volevano. Quando le condizioni del minorenne hanno fatto preoccupare i presenti, il 17enne è stato portato all’ospedale, dove è stato riscontrato il coma etilico.

Sul fatto sono in corso accertamenti dei carabinieri, che hanno già recuperato alcuni dei video in questione. (fonti Resto del Carlino e Ansa)