Denise Pipitone non è Olesya Rostova: la conferma dell’avvocato di Piera Maggio

di Redazione Blitz
Pubblicato il 7 Aprile 2021 15:39 | Ultimo aggiornamento: 7 Aprile 2021 15:41
Denise Pipitone non è Olesya Rostova: la conferma dell'avvocato di Piera Maggio

Denise Pipitone non è Olesya Rostova: la conferma dell’avvocato di Piera Maggio

Olesya Rostova non è Denise Pipitone: la conferma arriva da Giacomo Frazzitta, avvocato di Piera Maggio, madre della bambina scomparsa da Mazara Del Vallo (Trapani) il primo settembre del 2004. 

Il legale ha dato conferma a Fanpage.it dopo la messa in onda del programma russo che ospitava la presunta Denise Pipitone. 

Il programma russo con Olesya Rostova, presunta Denise Pipitone

Martedì 6 aprile il canale russo Tv1 ha registrato la puntata di Lasciali parlare andata in onda mercoledì 7 aprile e ha chiesto a tutti i partecipanti, comprese altre donne dell’est Europa che cercano la propria figlia, di mantenere il segreto su ciò che sarebbe stato svelato nel corso della trasmissione.

A 17 anni dalla scomparsa di Denise Pipitone, dopo innumerevoli segnalazioni, un processo (la sorellastra di Denise accusata del rapimento è stata assolta mentre il reato di favoreggiamento per il suo fidanzato è stato prescritto), le dichiarazioni di un presunto pentito che ha parlato anche con diversi particolari dell’omicidio della bambina, la vicenda di Denise tiene ancora tutti con il fiato sospeso. E l’ipotesi che la russa Olesya potesse essere Denise ha spaccato l’opinione pubblica. 

La sorella di Olesya Rostova

“Durante la trasmissione – ha racconta l’avvocato all’Ansa – ad un certo punto è stata presentata una presunta sorella della protagonista del caso, anche lei russa, alla quale è stato chiesto cosa proverebbe nel caso Olesya dovesse trasferirsi in Sicilia”.