Caso Denise: danneggiata l’auto della madre, aperta un’indagine

Pubblicato il 10 Novembre 2010 17:33 | Ultimo aggiornamento: 10 Novembre 2010 19:20

E’ stata danneggiata l’auto della madre di Denise Pipitone. A denunciare l’episodio è stata la vittima, Piera Maggio, che ha trovato le ruote della macchina squarciate. ”Dopo 7 anni si ripete lo stesso fatto avvenuto in passato – ha detto – E’ gravissimo perchè queste sono intimidazioni contro la mia persona, anche valutata l’attuale situazione processuale in corso. Che cosa mi devo aspettare adesso, che qualcuno mi uccida dopo avermi sequestro la figlia?”.

”Chi ha rapito Denise – ha aggiunto – non si aspetti che questi gesti possano in alcun modo spaventarmi o modificare il mio pensiero e le mie intenzioni”. Piera Maggio già in passato, dopo la scomparsa di Denise, aveva presentato denunce per danneggiamenti subiti indicando anche i nomi dei presunti autori. L’autovettura è stata sequestrata dalla polizia che indaga sulla vicenda. Numerosi i messaggi di solidarietà inviati alla donna tramite Facebook e il sito ufficiale di Denise.