Fuga da Eboli del parroco e la bella di Battipaglia: molla la tonaca per amore, altro che missione in Africa

Qualcuno aveva già notato certi incontri prolungati al confessionale, una signora di Battipaglia segnalata per un'assiduità sospetta

di Redazione Blitz
Pubblicato il 11 Dicembre 2023 - 12:07
eboli parroco fuga

Foto Ansa

La parrocchia chiusa, messe oratori e liturgie sospese, confessandi e postulanti ripassare un altro giorno. Tutta Eboli pensava che il parroco fosse partito in missione verso un villaggio africano. C’era di che compiacersi, l’impegno del sacerdote dava lustro alla comunità, tutti si sentivano più buoni.

Fuga da Eboli del parroco e la bella di Battipaglia

Poi è arrivato un sacerdote sostituto inviato dall’arcivescovado e la missione in Africa si è mostrata per quello che era: una fuga d’amore. Non ci posso credere! E invece sì, qualcuno aveva già notato certi incontri prolungati al confessionale, una signora di Battipaglia segnalata per un’assiduità sospetta.

Le voci giunte fino in Curia a Benevento. Qualcuno deve aver preso gravi provvedimenti, gli amanti hammo riempito i trolleys e fatto perdere le tracce. 

Apriti cielo! Scandalo e disonore per i più pii, risatine a mezza bocca e io te l’avevo detto per gli smaliziati. In paese non si può che mormorare, ma durerà poco. Sui rovi, intanto, gli uccelli preparano il nido.