Tredicenne cade dalla sedia a rotelle all’uscita di scuola e muore dopo 5 giorni di agonia

di Redazione Blitz
Pubblicato il 12 Febbraio 2024 - 12:04
lecce sedia a rotelle

Foto Ansa

Era caduto dalla sedia a rotelle all’uscita da scuola: un ragazzino di tredici anni, affetto da distrofia muscolare, è deceduto cinque giorni dopo, in ospedale. Una tragedia, dopo qualche giorno di speranze e cure avviate verso il meglio. 

Il ragazzo il 6 febbraio sarebbe caduto alle 13 e 30, all’uscita di scuola. Come e perché sia caduto sono oggetto di indagine. E’ riuscito comunque ad essere aiutato e a tornare a casa, non sembrava grave. Ma in casa, con i genitori, ha dovuto riconoscere la gravità del trauma. E’ stato ricoverato in un primo ospedale. 

Qui il quadro diagnostico è rapidamente peggiorato: al pronto soccorso hanno deciso per il trasferimento d’urgenza al “Fazzi” di Lecce, ci informa il Quotidiano di Puglia. Il ragazzo è finito in Rianimazione, una frattura scomposta alla tiibia potrebbe essere stato l’innesco di serie di complicanze con il suo stato di salute.

La Procura ha aperto un’indagine. I genitori del 13enne hanno sporto denuncia alla polizia, che hanno sollevato le ipotesi di mancata custodia e mancata chiamata al 118.