Madre e figlia trovate morte in casa, i corpi in avanzato stato di decomposizione

Non è escluso che le due donne fossero malate da tempo, e che non avendo nessuno a occuparsi di loro siano morte di stenti senza poter chiedere aiuto.

di Redazione Blitz
Pubblicato il 20 Gennaio 2023 - 09:31 OLTRE 6 MESI FA
Madre figlia morte

Madre e figlia trovate morte in casa, i corpi in avanzato stato di decomposizione (foto ANSA)

I cadaveri di madre e figlia sono stati trovati in avanzato stato di decomposizione in una abitazione nel quartiere Trionfale a Roma. Gli agenti della Polizia di Stato li hanno trovati in stanze diverse, ormai privi di vita da quello che sembra un lungo lasso tempo.

Madre e figlia trovate morte in un appartamento a Trionfale

Secondo un primo esame effettuato dal medico legale, non è possibile stabilire cosa abbia causato la morte delle due donne. La madre aveva 67 anni mentre la figlia 42. Impossibile esaminare esternamente i corpi a causa dell’avanzato stato di decomposizione in cui versavano. Sarà l’autopsia, disposta dal magistrato, a chiarire cosa è accaduto.

Erano decedute da tempo

Sembra che nell’appartamento non vi fossero segni di effrazione, quindi al momento escluso l’intervento di una terza persona esterna, che potrebbe averne causato la morte. Sono stati sequestrati alcuni farmaci trovati in casa, e alcuni indumenti maschili trovati nell’armadio della camera da letto. Forse un parente o un amico che abitava con loro tempo fa. Non è escluso nemmeno che le due donne fossero malate da tempo, e che non avendo nessuno a occuparsi di loro siano morte di stenti senza poter chiedere aiuto. A chiamare il 112 sono stati i vicini di casa delle donne, che hanno sentito un cattivo odore provenire dall’appartamento. 

Forse dovresti anche sapere che…