Ministro Bussetti: “Meno compiti per le vacanze di Natale: gli studenti stiano con le famiglie”

di redazione Blitz
Pubblicato il 10 Dicembre 2018 16:59 | Ultimo aggiornamento: 10 Dicembre 2018 16:59
Ministro Bussetti: "Meno compiti per le vacanze di Natale: gli studenti stiano con le famiglie"

Ministro Bussetti: “Meno compiti per le vacanze di Natale: gli studenti stiano con le famiglie” (Foto Ansa)

ROMA – Il ministro dell’Istruzione, Marco Bussetti, contro i compiti per gli studenti durante le vacanze di Natale. “Vorrei sensibilizzare il corpo docente e le scuole ad un momento di riposo degli studenti e delle famiglie affinché vengano diminuiti i compiti durante le vacanze natalizie”, ha detto il ministro in occasione dell’incontro con il Garante per l’infanzia.

Bussetti ha annunciato per i prossimi giorni una circolare “per la diminuzione dei compiti durante le vacanze, compiti che gravano sugli impegni delle famiglie e quindi vorrei dare un segnale. Penso a questi giorni di festività e ai ragazzi e alle famiglie che vogliono trascorrerle insieme”.

Bussetti ha parlato anche dell’uso dello spray urticante nelle scuole, in riferimento ad un episodio a Pavia, definendolo “inaccettabile. Che dopo la tragedia di Corinaldo qualcuno si lasci andare all’emulazione di un gesto che ha causato vittime e molto dolore è un fatto che non può essere tollerato. Abbiamo contattato la scuola. Ci saranno interventi seri”.  

Sempre Bussetti ha annunciato un potenziamento dei corsi di geografia a scuola. “Guardando i risultati dei test Invalsi di quest’anno mi sono reso conto che manca la geografia. Deve essere reintrodotta e potenziata, soprattutto in questo momento storico”, ha detto il ministro rispondendo, durante l’evento Agia ‘Ragazzi al centro’, ad una studentessa che gli ha chiesto se pensa di reintrodurre la geografia come materia.