Orrore in crociera, 15enne stuprato da un addetto alle pulizie: i genitori erano scesi per visitare Napoli

di Redazione Blitz
Pubblicato il 12 Luglio 2023 - 09:47 OLTRE 6 MESI FA
Orrore in crociera, 15enne stuprato da un addetto alle pulizie: i genitori erano scesi per visitare Napoli. Foto d'archivio Ansa

(foto d’archivio Ansa)

 Terribile esperienza per un giovanissimo turista spagnolo 15enne violentato da un inserviente a bordo della nave da crociera sulla quale con stava trascorrendo una vacanza insieme con la famiglia mentre era ancorata a Napoli. Lo rendono noto Il Mattino e il Messaggero.

Stuprato da un addetto alle pulizie, la prima ricostruzione

La Procura di Napoli (IV sezione, “fasce deboli”, coordinata dal procuratore aggiunto Raffaello Falcone) ha chiesto e ottenuto l’arresto del presunto violentatore, un 54enne dell’Honduras, che ora è accusato di violenza sessuale aggravata. I fatti risalgono allo scorso 24 giugno: il giovane sarebbe stato attirato in trappola e poi violentato dal 54enne, addetto alle pulizie, nella sua cabina mentre la famiglia stava facendo una escursione in città. Subito dopo le violenze il ragazzo ha avvertito il fratello che a sua volta ha chiamato i genitori. Nei prossimi giorni il giovane spagnolo, originario di Alicante, sarà ascoltato nell’ambito dell’incidente probatorio.