Palermo/ Una pubblicità contro l’alcol per chi guida diventa uno spot per una ditta di pompe funebri

Pubblicato il 9 Luglio 2009 17:43 | Ultimo aggiornamento: 9 Luglio 2009 17:43

anti_alcol_pompe_funebri_trincaLa stessa pubblicità progresso in Valle d’Aosta e a Palermo. Ma la campagna anti-alcol valdostana diventa nel capoluogo siciliano una réclame per una ditta di pompe funebri. Lo slogan originario, “Se bevi e guidi muori. O forse no” campeggia su una foto di un uomo in sedia a rotelle che piange davanti alla tomba della sua ragazza.

A Palermo resta il manifesto, ma cambia la scritta: “Tu puoi scegliere. Noi ti aspettiamo il più tardi possibile”, con il logo della ditta di Nunzio Trinca. Il gestore nonché ideatore del motto si difende: «Non ho intenzione di offendere il dolore degli altri. Considerate anche la mia come pubblicità progresso».