Pier Luigi Bersani dimesso dall’ospedale di Parma. “Grazie a chi mi ha curato”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 21 gennaio 2014 17:43 | Ultimo aggiornamento: 21 gennaio 2014 19:08
Pier Luigi Bersani dimesso dall'ospedale di Parma. "Sta bene"

Pier Luigi Bersani (Foto Lapresse)

PARMA – Pier Luigi Bersani è stato dimesso dall’ospedale Maggiore di Parma in cui era stato ricoverato domenica 5 gennaio per una emorragia cerebrale. 

All’ex segretario del Pd era stato diagnosticato un aneurisma dell’arteria cerebrale che lo aveva costretto a sottoporsi ad un complesso intervento chirurgico.

 “Grazie a chi mi ha curato. L’aria di casa aiuterà. Un abbraccio a tutti quelli che mi hanno mostrato solidarietà”,

ha scritto su twitter.

Domenica 19 gennaio Bersani aveva ricevuto la visita di Romano Prodi, che aveva commentato: “Ha più memoria di me”. Tra gli altri politici che gli hanno fatto visita ci sono il segretario del Pd Matteo Renzi, il presidente del Consiglio, Enrico Letta, l’ex presidente del Pd Gianni Cuperlo e il ministro per il Rapporti con il Parlamento, Dario Franceschini.

Bersani proseguirà il programma di riabilitazione e le sue condizioni di salute continueranno ad essere monitorate.