Prete in overdose di cocaina mentre accompagna ragazzi in gita: sospeso

di Redazione Blitz
Pubblicato il 8 Settembre 2019 19:38 | Ultimo aggiornamento: 8 Settembre 2019 19:38
Prete in overdose di cocaina mentre accompagna ragazzi in gita: sospeso

Foto di repertorio Ansa

SAVONA – Sospeso dagli incarichi pastorali dopo che a giugno era andato in overdose di cocaina mentre era in gita a Cremona con alcuni studenti di un istituto di Alassio (Savona). Il sacerdote ora segue anche un programma riabilitativo. “La vicenda è stata affrontata con tempestività. Non ci sono stati o danni a terzi, soprattutto ai minori – spiega il vescovo di Albenga-Imperia Giacomo Borghetti – Il soggetto è stato ripreso, abbiamo parlato e ovviamente abbiamo concordato un piano terapeutico e di recupero”.

Come riporta Maurizio Vezzaro per Il Secolo XIX, a soccorrere il sacerdote sono stati gli stessi ragazzi di cui aveva la custodia. Il prete è stato portato in ospedale dove sono accorsi gli agenti della squadra Mobile a interrogarlo. Il sacerdote è stato segnalato alla prefettura per possesso di stupefacenti per uso personale e in questi giorni sta iniziando un percorso rieducativo con il personale del Nucleo Operativo Tossicodipendenze della prefettura.

Il prete era già finito sui giornali perché qualche anno fa aveva palpeggiato una ragazza incontrata per strada. Sulla vicenda è quindi intervenuto prontamente il vescovo di Albenga Imperia che ha sospeso il sacerdote sollevandolo da ogni incarico, anche quello di docente. Il prete ha iniziato un percorso riabilitativo: presto andrà in una delle strutture di recupero per sacerdoti operanti in Italia. (Fonte Il Secolo XIX).