Padova. Denuncia vicini per stalking: vittima anche il cane

Pubblicato il 6 ottobre 2012 16:41 | Ultimo aggiornamento: 6 ottobre 2012 18:54

CanePADOVA – “Il mio cane è sotto shock”. Nell’accusa di stalking mossa ai propri vicini una donna di 48 anni di Padova ha inserito anche le angherie subite dal suo cane. I vicini sono rei di averlo stuzzicato e bagnato con la pompa da giardino. La povera bestiola, maltrattata, avrebbe cambiato abitudini per lo shock, secondo la padrona.

La Procura di Padova, riferisce ‘Il Corriere del Veneto’, ha dunque aperto un fascicolo indagando i due vicini di casa per l’ipotesi di stalking. Questo nei confronti dell’autrice della denuncia e dei due figli, ma non della tormentata bestiola. Il reato di stalking, infatti, non può vedere un animale parte offesa. Se le angherie verso il quattro zampe venissero verificate nel corso delle indagini potrebbe eventualmente prospettarsi l’ipotesi di maltrattamento di animali.