Tir travolge e uccide studente di 17 anni, gravissima la sorella. L’autista non si è accorto di nulla

di redazione cronaca
Pubblicato il 23 Febbraio 2024 - 15:10
samremo morto ragazzo travolto tir

I rilievi e i mezzi di soccorso nel punto in cui uil tir ha travolto i due fratelli (Ansa)

E’ stato fermato l’autista del tir che ha travolto e ucciso uno studente di 17 anni a Bussana, frazione di Sanremo. Il giovane era in attesa insieme alla sorella del bus che li avrebbe portati a scuola. La ragazza, 15 anni, è sopravvissuta ed è stata ricoverata in ospedale in condizioni disperate. L’uomo, rintracciato dalla Polizia grazie alle descrizioni del tir fornite da uno dei tanti testimoni presenti nel momento dell’incidente, aveva appena finito di consegnare la merce a un’azienda locale. Alla Polizia ha detto di non essersi accorto di nulla. Il Tir è stato posto sotto sequestro e l’autista trasferito in ospedale per gli esami medici di rito che hanno dato esito negativo. L’autista, ora in stato di fermo, era completamente sobrio nel momento in cui il mezzo ha schiacciato contro il muro il 17enne Doukhani Mohtadi e sua sorella.  

Il fatto è accaduto in via Frantoi Canai nei pressi della bretella di collegamento con la via Aurelia che costeggia il mercato dei fiori, in direzione Sanremo centro. La strada è da tempo sotto osservazione. Qui, molti giovani attraversano per sbrigarsi a prendere il bus che li porta a scuola, malgrado sia una strada di rapido scorrimento. Come racconta il sito locale riviera.24, molti genitori sono scioccati per quanto avvenuto e parlano di tragedia annunciata. Ora vogliono andare a manifestare sotto al Comune di Sanremo che, malgrado le segnalazioni, non è mai intervenuto per mettere in sicurezza la strada.