Torino, Lajos Csengeri morto: colpa del fulmine o schiacciato da un albero?

di Redazione Blitz
Pubblicato il 10 Luglio 2014 10:54 | Ultimo aggiornamento: 10 Luglio 2014 10:54
Torino, Lajos Csengeri morto: colpa del fulmine o schiacciato da un albero?

Torino, Lajos Csengeri morto: colpa del fulmine o schiacciato da un albero?

TORINO – Folgorato da un fulmine o schiacciato dal ramo di un albero. Queste le due possibili cause della morte di Lajos Csengeri, 33 anni, trovato senza vita a None, in provincia di Torino, nel pomeriggio del 9 luglio. L’uomo sarebbe la prima vittima dell’ondata di maltempo che si sta abbattendo sul nord Italia.

Secondo una prima ricostruzione, l’uomo stava riposando sul suo furgone dopo aver effettuato una consegna nella zona. Intorno alle 16,45 l’uomo sarebbe uscito dal furgone, parcheggiato sotto una quercia, nonostante la forte pioggia che si stava abbattendo sulla zona. E’ allora che un fulmine lo avrebbe colpito, uccidendolo.

Ma l’assenza di segni evidenti e di bruciature, tracce tipiche lasciate dalla folgorazione, ha creato dubbi sulla possibile causa della morte. L’uomo dunque potrebbe essere stato schiacciato dall’albero sotto il quale aveva trovato rifugio.

Secondo il medico legale, la causa della morte sarebbe una combinazione delle due possibilità: l’uomo sarebbe dunque stato travolto sia dall’albero, sia dal fulmine che ha fatto crollare il ramo.

Le autorità hanno disposto l’autopsia sul corpo dell’uomo per stabilire l’esatta causa della morte, che al momento rimane dubbia.