Uccide a colpi di pistola l’ex, poi si toglie la vita. Omicidio-suicidio a Mazara del Vallo

La coppia aveva una figlia di 4 anni. Marisa Leo da tempo aveva denunciato le continue pressioni dell'ex marito che la perseguitava.

di Redazione Blitz
Pubblicato il 7 Settembre 2023 - 10:15 OLTRE 6 MESI FA
mazara del vallo uccide moglie

foto ANSA

Angelo Reina, originario di Valderice, ha ucciso a colpi di arma da fuoco la ex moglie, Marisa Leo, originaria di Salemi e dipendente di una cantina di Mazara del Vallo, la Colomba Bianca. Secondo quanto ricostruito, l’uomo avrebbe dato appuntamento all’ex compagna nell’azienda di famiglia, in contrada Farla al confine tra Mazara e Marsala, e l’ha uccisa con tre colpi d’arma da fuoco.

Mazara del Vallo, uccide la ex moglie poi si toglie la vita

Poi la fuga in auto, conclusa a Castellammare del Golfo. Si è fermato sul viadotto di ingresso della città, e si è tolto la vita, ancora con l’arma usata per uccidere la donna. A trovare il corpo sono stati gli agenti della Polstrada che hanno subito allertato la centrale. Poco dopo la scoperta del cadavere della donna. Le indagini sono condotte dalla Squadra Mobile di Trapani, sono ancora in corso i primi accertamenti.

La coppia aveva una figlia di 4 anni. Marisa Leo da tempo aveva denunciato le continue pressioni dell’ex marito che la perseguitava. Numerose le sue denunce. Denunce che non sono servite ad impedire l’esito di una morte annunciata.

Forse dovresti anche sapere che…