Vincenzo Maria Siniscalchi, malore durante evento: morto lo storico avvocato di Maradona

di Redazione Blitz
Pubblicato il 12 Febbraio 2024 - 20:26| Aggiornato il 13 Febbraio 2024
Vincenzo Maria Siniscalchi, foto Ansa

Vincenzo Maria Siniscalchi (foto Ansa)

Si è sentito male, all’improvviso, durante un evento pubblico a Napoli. È morto Vincenzo Maria Siniscalchi, 92 anni, storico legale di Maradona oltre che di importanti personaggi anche dello spettacolo e della politica. L’avvocato è morto mentre prendeva parte a un evento dell’Anpi a cui stava partecipando anche il vice presidente della Camera dei Deputati Sergio Costa. Il decesso si è verificato poco prima che prendesse la parola. Il penalista, che ha difeso, tra gli altri, Franco Califano, Tinto Brass, Vincenzo Scotti e Ciriaco De Mita, è stato anche deputato e membro del Csm. 

Le parole del sindaco di Napoli

“Uomo di grande cultura e fine giurista, Siniscalchi – dice il sindaco di Napoli Gaetano Manfredi – ha saputo farsi apprezzare per l’impegno profuso nell’attività professionale e civile. Da membro del Consiglio superiore della magistratura e deputato per tre legislature ha contribuito con la sua esperienza e sensibilità alla definizione di proposte di legge in materia penale. Il suo impegno, espresso ai massimi livelli, non ha contrassegnato solo la carriera forense, ma è stato anche la cifra di partecipazione civica e appassionata al dibattito pubblico e alla vita delle istituzioni del Paese e della città che, da domani, ci mancherà”.