Blitz sulla nave a Gaza, Haaretz: Ban Ki-Moon propone commissione inchiesta

Pubblicato il 6 Giugno 2010 9:18 | Ultimo aggiornamento: 6 Giugno 2010 9:19

Il segretario generale dell’Onu Ban Ki-moon avrebbe inviato alle autorità israeliane una proposta dettagliata per l’istituzione di una commissione di inchiesta internazionale che faccia luce sul sanguinoso blitz messo in atto lo scorso lunedi contro un convoglio filo-palestinese diretto a Gaza.

Lo scrive nella sua edizione online il quotidiano israeliano Haaretz, stando al quale a capo della commissione Ban Ki-moon vedrebbe bene l’ex primo ministro neo-zelandese, Geoffrey Palmer, un esperto di diritto marittimo internazionale. La commissione comprenderebbe anche esponenti di Stati Uniti, Israele e Turchia.

Secondo fonti del ministero degli esteri israeliano citate dal giornale, la proposta non sarebbe avversata dallo stesso dicastero, anche perché la Turchia molto probabilmente invece la boccerà: un indagine del genere infatti, secondo il giornale finirebbe per essere imbarazzante anche per Ankara a causa del suo sostegno a gruppi compromessi con Hamas. In precedenza, Haretz aveva informato attraverso il suo sito web che il ministro della Difesa israeliana Ehud Barak dirà sì ad una commissione di inchiesta con un osservatore internazionale.