Bombe keniane su una base Shabaab, 14 morti

Pubblicato il 15 Gennaio 2012 17:57 | Ultimo aggiornamento: 15 Gennaio 2012 18:24

MOGADISCIO, 15 GEN – Alcuni caccia keniani hanno bombardato oggi una base dei ribelli al Shabaab in Somalia uccidendo almeno sette locali e altrettanti integralisti del gruppo legato ad al Qaida. Lo rendono noto residenti.

Il governo di Nairobi ha deciso di inviare proprie truppe nel Paese del Corno d'Africa lo scorso ottobre dopo i ripetuti raid degli integralisti e i sequestri ai danni di turisti e occidentali, ma l'operazione militare sta procedendo lentamente e l'insicurezza nella regione aumenta quotidianamente. I jet keniani hanno bombardato la base dei ribelli a Jilib, 120 km a nord di Kismayu, la citta' portuale centro delle operazioni degli integralisti in Somalia.

Testimoni locali e un portavoce degli al Shabaab hanno detto che sette ribelli sono morti nell'attacco insieme ad altre sette persone – cinque bambini e i loro due genitori – quando una bomba e' stata fatta esplodere sulla loro casa La scorsa settimana gli al Shabaab si erano resi responsabili di un attacco nel Kenya uccidendo sette persone.