“Manzo? No, topo”: ingrediente “segreto” dell’hamburger di McDonald’s in Cile

Pubblicato il 18 luglio 2012 9:20 | Ultimo aggiornamento: 18 luglio 2012 10:01
McDonald's

(LaPresse)

SANTIAGO – Hamburger di manzo? No, con coda di topo. Un panino decisamente diverso quello che sarebbe stato servito ad un cliente del McDonald’s di Temuco, in Cile. Non si  sarebbe trattato però di un tipico menù di quelli proposti dal fast food, bensì di una violazione sanitaria.

Lo sfortunato cliente lo scorso giugno ha comprato il panino, lo ha addentato e subito si è accorto che il sapore non era quello atteso. Si è allora rivolto alle autorità sanitarie sporgendo denuncia e dopo un mese la conferma è arrivata. Gli ingredienti dell’hamburger erano formaggio, uova e carne con frammenti di coda di topo.

Il McDonald’s della città cilena è stato subito chiuso e le ispezioni effettuate hanno rilevato la presenza di escrementi di roditori nel locale. Secondo gli esperti, la coda di topo sarebbe stata messa intenzionalmente all’interno del panino.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other