Gaza, 33 obiettivi colpiti da Israele. Media locali: “5 palestinesi morti”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 9 Agosto 2014 13:02 | Ultimo aggiornamento: 9 Agosto 2014 13:08
(foto d'archivio)

(foto d’archivio)

ROMA – L’esercito israeliano ha comunicato che durante la notte scorsa, quella tra l’8 e il 9 agosto, sono stati circa 33 gli ”obiettivi” colpiti nella Striscia di Gaza.

Inoltre il portavoce militare – citato dai media – ha confermato che due uomini sono stati uccisi a bordo di una motocicletta in un campo profughi nel centro della Striscia e che i due erano ”militanti di una fazione palestinese”.

Secondo l’agenzia Maan che cita fonti locali a Gaza, sono cinque i palestinesi morti negli attacchi la notte scorsa dell’aviazione israeliana.

Stamattina le sirene di allarme anti razzi sono tornate a risuonare nel sud di Israele, a ridosso di Gaza. Secondo il portavoce militare sono stati quattro i razzi lanciati dalla Striscia.

Intanto si continua a trattare in Egitto. “Vogliamo dare una possibilità ai negoziati e non siamo interessati ad una escalation” ha detto citato da Times Of Israel, il portavoce di Hamas a Gaza Sami Abu Zuhri.

“Se l’occupazione insiste nel continuare il conflitto, siamo pronti a questo”, ha poi aggiunto. “Non possiamo tornare al punto di partenza e accettare il blocco di Gaza e dei suoi residenti”.