Michael Jackson, all’asta il letto dove è morto

Pubblicato il 10 Novembre 2011 17:16 | Ultimo aggiornamento: 10 Novembre 2011 17:18

Il letto di Jackson (Foto AP/Lapresse)

LOS ANGELES – Il letto di Michael Jackson, quello dove il cantante è morto il 25 giugno 2009, finisce all’asta. Per i feticisti più arditi la data da segnare è quella del 12 dicembre. Il letto, con una testiera in legno barocca, è di certo difficilmente collocabile in casa, ma c’è dell’altro. Il 17 invece verranno battuti anche altri oggetti dalla casa del cantante, tra cui mobili antichi e quadri.

Negli stessi giorni uscirà in tutto il mondo un documentario dedicato al medico ritenuto colpevole di omicidio colposo, si intitola “Michael Jackson and the Doctor”. Conrad Murray è stato condannato per aver dato con leggerezza al cantante una dose di Propofol poi rivelatasi letale. Ora è in carcere, in attesa del 29 novembre quando il giudice deciderà la condanna. Murray rischia fino a 4 anni di reclusione e il ritiro dell’abilitazione della professione medica.