Peter Fonda choc: “Mettiamo il figlio Trump in una gabbia con i pedofili, come quei bambini”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 21 giugno 2018 13:09 | Ultimo aggiornamento: 21 giugno 2018 13:32
Peter Fonda choc: "Mettiamo il figlio Trump in una gabbia con i pedofili, come con i bambini"

Peter Fonda choc: “Mettiamo il figlio Trump in una gabbia con i pedofili, come con i bambini”

ROMA – “Dovremmo strappare Barron Trump dalle braccia di sua madre e metterlo in una gabbia con i pedofili“: questo il tweet che l’attore Peter Fonda ha postato e poi cancellato. [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] Il messaggio aveva l’intento di attaccare il presidente degli Stati Uniti per via della separazione dei bimbi dai genitori immigrati illegali al confine col Messico.

Del tweet si occupa adesso il Secret Service, il corpo che cura la sicurezza di Donald Trump e della sua famiglia. La portavoce di Melania ha definito queste parole “nauseanti e irresponsabili” mentre il figlio maggiore del presidente ha twittato: “Sei chiaramente una persona malata, ma piuttosto che attaccare un bambino di 11 anni come un prepotente ed un vigliacco perchè non te la prendi con qualcuno un po’ più grande. Fammi sapere”.