Shutdown Usa: stop viaggi Nasa, chiusi Statua Libertà, parco Yellowstone e…

di Redazione Blitz
Pubblicato il 1 ottobre 2013 19:58 | Ultimo aggiornamento: 1 ottobre 2013 19:59
Shutdown Usa: stop viaggi Nasa, chiusi Statua Libertà, parco Yellowstone e...

La Statua della Libertà a New York (Foto LaPresse)

WASHINGTON – La Nasa rimane a terra, stop viaggi. Chiusi poi musei, parchi nazionali come Yellowstone e Yosemite, zoo e persino la Statua della Libertà. Questi solo i primi effetti dello “shutdown”, la paralisi della pubblica amministrazione degli Stati Uniti dettata dal Senato. Oltre 800mila lavoratori statali rischiano il posto, spiega un preoccupato presidente Barack Obama, che tenta di fronteggiare lo scontro politico con l’ala destra dei repubblicani e una paralisi che ormai appare inevitabile. Non solo luoghi per turisti risentiranno dello shutdown, ma anche molti dei servizi della Casa Bianca e del Congresso saranno sospesi.

STATUA DELLA LIBERTA’ – Chiude i battenti la statua simbolio di New York e degli interi Stati Uniti. Liberty Island infatti è gestita dal National Park Service, un’agenzia federale duramente colpita dallo shutdown, ed è destinata a restare momentaneamente chiusa per la mancanza di fondi.

CHIUSI YELLOWSTONE, YOSEMITE E… – Dal Grand Canion a Yellowstone e Yosemite: i grandi parchi naturali americani chiudono senza fondi. Gli ingressi saranno sbarrati nei 401 parchi nazionali, con il sito di Yosemite che viene chiuso al pubblico proprio nel giorno dell’anniversario dei 123 anni del parco.

CASA BIANCA, PERSONALE RIDOTTO – Personale ridotto e visite turistiche sospese alla Casa Bianca a Washington. Intanto già chiude il sito web della Casa Bianca, che non verrà aggiornato “a causa del fallimento del Congresso”. Fermi anche i siti di quasi tutti i dipartimenti e le agenzie federali.

STOP TOUR AL CONGRESSO – Chiusa al pubblico anche la sede del Congresso americano. A causa della mancanza di fondi, il Capitol Building ha cancellato “sino a nuovo avviso” i tour guidati.

CHIUSI MEMORIAL, SPENTE FONTANE –  Dal Lincoln Memorial a queli dedicati a Martin Luther King e Franklin Delano: transennati ai turisti i memoriali, mentre le 45 fontane di Washington vengono spente in nome dello shutdown.

MUSEI E ZOO, STOP VISITE – Stop visite allo Smithsonian e al National Zoo di Washington, dove verrà oscurata anche la famosa ‘Panda Cam’ per osservare la crescita del cucciolo di cinque settimane. Il personale verrà utilizzato soltanto per nutrire e accudire gli animali.

NASA RESTA A TERRA – Compleanno amaro anche per l’agenzia spaziale americana, fondata esattamente 55 anni fa. In seguito alla paralisi della pubblica amministrazione, il 97% dei suoi impiegati sono rimasti senza stipendio. Gli unici a ricevere una paga regolare sono coloro i quali si occupano di sicurezza dei satelliti e degli astronauti che si trovano nello spazio.